05 September 2011 | Referenze

Chiascio

EDILMAC nell’estate 2011 ha realizzato in Umbria, per conto dell’Ente Irriguo Umbro-Toscano, il pozzo di ventilazione della galleria del Chiascio sito nel comune di Valfabbrica (PG).

Le rocce attraversate dal pozzo, lungo 280m per un diametro di 2,44m, sono delle arenarie grigiastre quarzose ben cementate con intercalazioni marnose. Data la lunghezza del pozzo e la necessità di limitare gli scostamenti dalla verticale per centrare la galleria, si è reso necessario l’uso di attrezzature speciali per la realizzazione di foro pilota direzionato. Questi strumenti normalmente funzionano con ricircolo di acqua nel foro pilota ma la natura ostica delle rocce perforate, le quali presentano un diffuso carsismo, hanno reso vano l’utilizzo di tali tecnologie.

Per tal motivo, affiancati dalla ditta tedesca Micon Gmbh leader mondiale di tecnologie RVDS per l’esecuzione di perforazioni direzionate (Rotary Vertical Drilling System – Sistema di Perforazione Verticale Rotante), si è deciso di testare in anteprima mondiale il loro nuovo prototipo di RVDS funzionante ad aria compressa: l’esito positivo dell’operazione è di buon auspicio per una nuova generazione di strumentazioni nel mercato delle perforazioni direzionali.

La macchina usata per l’esecuzione del lavoro è una Robbins 73 RVF C, completamente rinnovata in collaborazione con Atlas Copco: partendo da una Robbins 73, acquistata di seconda mano, è stata sostituita tutta la parte meccanica di trasmissione, cambio e motore, installate le nuove centraline (elettrica ed idraulica) ed apportate numerose migliorie di vario genere. Grazie alle nuove tecnologie disponibili ed alle scelte tecniche adottate nell’upgrade della macchina è stato possibile raggiungere l’elevate performance di una Robbins 83 conservando dimensioni e pesi propri di una Robbins 73.

Ancora una volta la tecnologia unita all’esperienza hanno fatto la differenza e si sono rivelate i punti di forza di una realtà aziendale in costante evoluzione.

Condividi