04 December 2011 | News

Santa Barbara 2011

Come ogni anno, in occasione della ricorrenza di Santa Barbara, protettrice dei minatori, i fratelli Maccabelli ed i dipendenti di Edilmac, si riuniscono in preghiera. «Il nostro è un lavoro difficile – osserva Mario Maccabelli – dove il pericolo è sempre in agguato, pur con tutte le precauzioni che si possano prendere. Avere una protezione in più da lassù fa sempre bene e questo è il motivo per cui siamo devoti a  Santa Barbara e nel corso dell’anno passato abbiamo deciso di collocare una statua che si può ammirare anche passando sulla strada vicino al nostro cantiere. Ci stavamo pensando da anni, finalmente siamo riusciti ad assolvere ad una promessa e a un impegno morale assunti da tanto tempo».

Maestranze, dirigenti e ospiti si sono radunati presso la sede della Edilmac di Gorle per la festa della patrona e hanno assistito alla Messa celebrata da Don Franco, parroco di Gorle a cui ha fatto seguito il convivio nel corso del quale Cesare Maccabelli ha consegnato benemerenze ai dipendenti per i molti anni di fedeltà all’azienda. Un riconoscimento particolare è andato all’ing. Adriano Facchinetti per oltre trentacinque anni di lavoro in azienda, ai collaboratori  Carlo Parigi e Ermanno Capelli, per aver raggiunto i trent’anni di lavoro ed infine a Gianantonio Bonzi, Diego Valle, Marchetti Emanuele e Daha Youssef giunti al loro ventesimo anno.

Condividi